Tutti a caccia per l'ambiente

Martedì 22 settembre 2015. Si è svolta nel centro storico di Brescia un'iniziativa per l'ambiente sotto forma di caccia al tesoro in bici. In essa sono state coinvolte le classi motore del progetto "In punta di piedi", ovvero la 4ªC ITT e la 4ªC LSA.

I partecipanti dovevano svolgere diverse prove di socializzazione verso i passanti o i gestori di bar e negozi. Ad esempio, la prova di piazza Vittoria si basava sul raccogliere degli oggetti da bar e negozi per poi immortarli in una fotografia. Successivamente le foto venivano inviate tramite Facebook alle organizzatrici dell'evento che, dopo aver valutato con cura l'immagine, fornivano ai partecipanti delle coordinate utilizzate in seguito per trovare il luogo dove si trovava il tesoro, cioè "Spigolandia".

Il negozio in questione, gestitio dalla cooperativa sociale onlus Cauto, raccoglie e rivende oggetti e vestiti usati per aumentare il riutilizzo dei beni materiali. Lì i ragazzi vincitori della caccia al tesoro sono stati premiati e ad ognuno dei partecipanti è stato donato un libro.

I ragazzi si sono mostrati felici e volenterosi di partecipare a una attività di questo tipo. All'inizio forse poteva essere considerata come un motivo di sfogo dalla stanchezza dei primi giorni scolastici, ma poi il gioco li ha coinvolti e si sono divertiti in maniera naturale.

prof. Maddalena Gusmeri
Manerbio

Ecco il regolamento della manifestazione:

"Bici in caccia" - regolamento
Circ. 9 - Attività  di  avvio 4ª Fase IV del progetto “In punta di piedi”

Ultimo aggiornamento (Giovedì 22 Ottobre 2015 10:20)